Colle Fauniera

Solo una volta, nel 1999, il Colle Fauniera venne scalato dal Giro d’Italia, ma la tappa fu talmente spettacolare da rimanere nella memoria della manifestazione.

Nella prima tappa alpina di quella edizione del Giro d’Italia gli aspiranti vincitori di quella edizione si diedero battaglia all’ultimo sangue sulle dure rampe prima del Colle Fauniera e poi di Madonna del Colletto.

Agli scatti in salita dell’ormai consacrato campione Marco Pantani si unirono le gesta in discesa del talento Savoldelli. In cima al Fauniera, Pantani scollinò con quasi 2 minuti sui diretti avversari, ma nella discesa del Vallone dell’Arma in direzione di Demonte, il funambolo Savoldelli recuperò quasi 3 minuti, raggiunse il “Pirata” e lo staccò, arrivando in solitaria a Borgo San Dalmazzo con un vantaggio di quasi 2 minuti.

Alla fine della tappa la classifica fu rivoluzionata: Jalabert perse la maglia rosa a favore di Pantani e crollò in classifica e Savoldelli fresco vincitore di giornata occupò la seconda posizione.

Mappa del percorso

Profilo Altimetrico

Dati sull’itinerario

  • Distanza: 21km

  • Dislivello: 1.730 mt

  • Pendenza media: 7,9% – massima: 18%

  • Difficoltà: elevata

Contatti

+39.0171 904006